Cronache del mese di agosto

terni bombardamenti
Terni, la Chiesa di San Lorenzo dopo i bombardamenti

11 agosto 1943 – Freddo il linguaggio del bollettino ufficiale numero 1174 del comando supremo italiano del 12 agosto 1943: “Terni è stata ieri bombardata da formazioni di quadrimotori americani:  numerosi edifici pubblici tra cui l’ospedale e molti fabbricati risultano danneggiati. Elevate perdite tra la popolazione. Leggi tutto

1 agosto 1313 – L’imperatore Enrico VII scrive a Terni annunciando una sua visita alla città ghibellina per la metà di agosto. La visita, però, non ci fu in conseguenza della malattia che colpì qualche giorno dopo l’imperatore che ne morì.

2 agosto 1943 – E’ emanato il Regio Decreto relativo alla soppressione del Partito Fascista il quale stabilisce la decadenza dei rappresentanti del partito in seno agli organi degli enti pubblici. Viene quindi dichiarato decaduto il Rettorato che amministra la Provincia di Terni ed al suo posto nominato un comitato di commissari composto da Lorenzo Morelli, Girolamo Misciattelli, Piero Tentoni

Mons. Federico Federici, il vescovo di Foligno assassinato

6 agosto 1892 – E’ notte quando il treno da Terontola arriva alla stazione di Foligno. Qualcuno dà l’allarme. In uno scompartimento c’è il cadavere di un prelato con la testa fracassata. L’hanno assassinato. E’ il vescovo di Foligno, Federico Federici. (Leggi tutto)

8 agosto 1840 – A Terni, sulla piazza principale davanti alla chiesa di San Giovanni Decollato, entra in azione la ghigliottina con cui il boia Mastro Titta esegue la sentenza di condanna a morte emessa a carico di Angelo Crivelli, soprannominato Epifanio. Ha ucciso tre persone tra cui due preti. (…->)

Il disastro di Marcinelle

10 agosto 1956 – Un minatore spoletino, Ercole Capotondi di 35 anni, è tra i 262 morti della sciagura mineraria di Marcinelle, avvenuta l’8 agosto. I familiari sono stati informati per telegramma e due fratelli del Capotondi sono partiti per il Belgio. I minatori di Morgnano, intanto, hanno inviato un telegramma di solidarietà ai compagni belgi e a tutti coloro che sono stati colpiti dalla sciagura.

13 agosto 1953 – I detenuti del carcere di Terni iniziano uno sciopero della fame di due giorni. Aderendo ad una protesta che vede coinvolti diversi istituti carcerari italiani, chiedono d’incontrare i deputati locali Elettra Pollastrini (Pci) e Filippo Micheli (Dc)  perché in Parlamendo sia sollecitata un’amnistia.

15 agosto 1350 – Per la seconda volta (era già accaduto il 1. gennaio 1329) i Ghibellini cacciano i Guelfi da Terni, ne saccheggiano e distruggono case e torri.

20 agosto 1814 – Il Consiglio dei Reggenti, istituito con la restaurazione del governo pontificio dopo il periodo imperiale, propone il ripristino a Terni del Collegio dei Padri gesuiti, che era stato operativo dal 1615 al 1773 quando fu soppresso.

25 agosto 1671 – Posa della prima pietra della chiesa di Santa Maria del Rivo. La costruzione della chiesa fu decisa dopo che numerose erano state le donazioni a favore della diocesi di Terni da persone che veneravano l’immagine della Madonna della piccola edicola di campagna in contrada “del Rivo”, ritenuta miracolosa.

26 agosto 1892 – La società Terni annuncia di aver disposto l’inizio dei lavori per rimettere in moto i macchinari della Tardly-Benech, società in fallimento rilevata dalla Terni. Per l’operazione vengono impiegati venti ex dipendenti della fabbrica savonese i quali lavoreranno a fianco di tecnici arrivati da Terni.

27 agosto 1894 – Al vicedirettore della Fabbrica d’Armi di Terni, maggiore di artiglieria cav. Camillo Zucchetti, è stata conferita una delle più importanti decorazioni giapponesi. Si disposizione dell’imperatore che sono state consegnate le insegne di ufficiale dell’Ordine Imperiale del sacro Tesoro.

28 agosto 1892- Nel corso delle grandi manovre militari in atto presso Otricoli, un sergente muore per insolazione, mentre un soldato di cavalleria è rimasto gravemente ferito per una sciabolata datagli da un sergente il quale è stato consegnato ai carabinieri.

29 agosto 1890 – Sono terminati i lavori per la grande fabbrica della polvere da sparo senza fumo che ha sede ad Arrone. Un ispettore d’artiglieria si recherà a  visitare questo nuovo stabilimento “impiantato secondo gli ultimi portati della scienza moderna, il quale non temerà rivali in Europa”.

30 agosto 1926– Un ufficiale dell’esercito muore in un incidente stradale nei pressi del bivio di Narni, sulla Flaminia. L’ufficiale viaggiava sulla carrozzetta di un sidecar, finito fuori strada  e contro un albero. Il sottotenente Edoardo De Rienzi, di Avellino è morto sul colpo. Ferito il soldato Ernesto Padovani, di Genova, che guidava la moto.

31 agosto 1593 – Nasce a Terni Ludovico Carosi, pittore ternano cui si debbono opere quali la decorazione della Chiesa del Carmine e la Cappella Filerna della chiesa di San Salvatore.

Umbria si racconta copertina
L’UMBRIA SI RACCONTA
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...