Da sedicente medico a “Santo di Giuncano”, ma era di Stroncone

Qualcuno lo chiamò sedicente medico, ma lui non aveva mai sostenuto di essere un medico. Si era limitato a garantire che una signora del quartiere dell’Arcoveggio a Bologna, paralizzata da quindici anni, lui l’avrebbe guarita. E così fu. Una nottata di preghiere e la donna si alzò dal letto …

Continua a leggere

Annunci

Spoleto 1951, ammazza la moglie e se la cava con sei anni di galera

Sei anni di galera, tre dei quali condonati. Se la cavò così un boscaiolo di 46 anni, abitante a Pompagnano vicino Spoleto, per aver ammazzato la moglie. Omicidio colposo, fu il reato per il quale fu condannato dalla Corte d’Assise spoletina che emise sentenza nella tarda serata del 19 gennaio 1951.

Continua a leggere

1656: la rinuncia del cardinale Rapaccioli, vescovo di Terni

16 gennaio 1656 – Monsignor Francesco Angelo Rapaccioli, vescovo di Terni, fu informato dal papa Innocenzo X che la sua opera era richiesta per incarichi ben più alti e che quindi doveva abbandonare la sede episcopale di Terni.

Continua a leggere

Alviano 1911: schioppettate contro il direttissimo da Roma

Alviano – Schioppettate contro un treno nel tardo pomeriggio del 15 gennaio 1911. Un attentato, si disse. Il treno, il…

Continua a leggere

Foligno 1948: sindacalisti accusati di estorsione e arrestati

Foligno, 15 gennaio  1948 – Arrestati dai carabinieri due sindacalisti: il segretario della Camera del Lavoro di Foligno Riccardo Tenerini, ed il segretario provinciale di Perugia della Federterra, Di Bella. Arrestati con loro anche due coloni. Tutti furono accusati di estorsione in danno del proprietario terriero di Cannara,

Continua a leggere

1915, il terremoto ad Avezzano: danni ingenti pure al castello di Giove

Il terremoto che la mattina del 13 gennaio 1915 devastò Avezzano e numerosi paesi della Marsica non mancò di far sentire i propri effetti in Umbria. Non solo per il panico…

Continua a leggere

1917, omicidio sul treno per Foligno scoperto alla stazione di Terni

12 gennaio 1917 – Omicidio o suicidio? I giornali, nel dare la notizia sulle prime avanzarono questo dubbio. Ma il giovane trovato morto sul treno Roma-Foligno poteva essersi ucciso vibrandosi diversi colpi di rasoio al collo ed in faccia?

Continua a leggere

Perticara e Rocca Carlea: Terni progetta l’espansione territoriale

Dai tempi della guerra tra Terni e Narni per il possesso del Castello di Perticara e della Rocca Carlea, erano trascorsi parecchi anni. I documenti sottoscritti al momento di porre fine ai combattimenti erano custoditi gelosamente dal Comune di Terni, tanto che l’8 gennaio 1447, il comizio cittadino decretò…

Continua a leggere

1578: troppi i carcerati in attesa di giudizio, il Comune accelera i tempi

Già nel 1578 erano troppi i detenuti in attesa di giudizio, rinchiusi nelle celle del carcere ternano- Troppo tempo trascorreva tra l’arresto ed il giudizio. O almeno così la pensava il Senato dei Pacifici che governava Terni in quel periodo. Per questo motivo nella riunione del consiglio…

Continua a leggere 

Alla Ferriera fondo di solidarietà per gli operai infortunati

5 gennaio 1887– Angelo Sinigaglia, proprietario della Ferriera di Terni, istituì un fondo di solidarietà per gli operai della sua azienda, è stanziò cinquemila lire annue da utilizzare nel caso che qualche dipendente “potesse essere incorso in qualche disgrazia all’interno del suo stabilimento”. D’altra parte…

Continua a leggere

Annunci

Curiosità da Terni, l'Umbria, e l'Italia centrale: fatti, persone, tesori nascosti

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: