Le monache ternane chiedono più soldi al Comune

18 novembre 1570 – Il Magistrato e il consiglio municipale di Terni decidono di aumentare il loro aiuto alle monache: dopo l’ordine di Pio V di restare chiuse nei monasteri non possono più chiedere elemosine.

Leggi

Annunci

La ricostruzione di Terni e il “contropiano” per il centro

Novembre 1952 – Per la ricostruzione di Terni dopo i bombardamenti un “contropiano” rimasto nel cassetto. Riguardava il “cuore” del centro cittadino: piazza della Repubblica, piazza Solferino, il municipio.

Continua a leggere

Per un “imboscato” a un tenente, dieci mesi di carcere

Orvieto, 16 novembre 1821
Imboscato, gli avevano detto. L’offesa era evidente ed infamante: secondo il periodico Il Proletario che si pubblicava ad Orvieto Giovanni Paganini, tenente, Continua a leggere Per un “imboscato” a un tenente, dieci mesi di carcere

Carsulae, città dell’epoca romana svela altri segreti

Il sito archeologico di Carsulae preso d’assalto da turisti per la presentazione di nuove scoperte: domus, mosaici, templi e una strada tutta di pietra rosa.

Continua a leggere

Per debiti gli sequestrano casa: lui la fa saltare in aria

Città della Pieve, 15 novembre 1881 – Per debiti gli sequestrarono la casa e lui, pr tutta risposta,  la fece saltare un aria con una mina. Il fatto fu che, almeno da quel giorno, ebbe a disposizione un alloggio senza spendere niente: le patrie galere. Continua a leggere Per debiti gli sequestrano casa: lui la fa saltare in aria

1984: addio a Mario Ridolfi maestro dell’architettura

Mario Ridolfi è l’architetto e urbanista che ha “costruito” la Terni di oggi, prima attraverso il Piano di Ricostruzione poi con la redazione del Piano Regolatore. La collaborazione con Frankl e Malagricci.

Leggi

Terni sul lastrico per pagare i danni fatti dagli austriaci

10 novembre 1748

Terni sul lastrico a causa dell’obbligo di versare la propria parte di denaro necessaria al governo pontificio per porre rimedio ai danni causati dal passaggio delle truppe austriache dirette alla conquista del Regno di Napoli. Il governo pontificio obbligò la città a riempirsi di debiti per 10.719 scudi

Continua a leggere⇒

Il governo compra corazze negli Usa: tutta Terni si mobilita

Terni, 7 novembre 1906 – Città mobilitata contro la scelta del governo di acqustare corazze per oltre duemila tonnellate da un’industria americana. Le corazze erano per la nuova nave San Giorgio. Fornitura da cinque milioni di lire dell’epoca. Polemiche per l’atteggiamento del Psi che lancia accuse alla “Terni”.

Leggi⇒

1598, Terni mattonate le strade del centro cittadino

Le strade diventavano fangose ad ogni pioggia abbondante. Il consiglio cittadino, il 5 novembre 1598, decise così di lastricarne con mattoni in una parte del centro, aderendo alla richiesta di alcune famiglie di “peso”. Ma prima di tutto si stabilì che “il reggitore dell’azienda municipale” effettuasse accertamenti “a tutela della casse comunali”.

Leggi

Elezioni del 1876: i nove deputati umbri eletti

Il 5 novembre 1876 gli italiani furono chiamati alle urne per il rinnovo della Camera dei deputati del Regno d’Italia. Al primo turno, nel collegio umbro, furono eletti Giacomo De Martino, a Foligno; il sindaco di Campello sul Clitunno, Giuseppe Fratellini, a Spoleto; il sindaco di Contigliano, Luigi Solidati Tiburzi a Rieti; Michele Amadei a Poggio Mirteto ed Alceo Massarucci a Terni. Continua a leggere Elezioni del 1876: i nove deputati umbri eletti

Annunci

Curiosità da Terni, l'Umbria, e l'Italia centrale: fatti, persone, tesori nascosti

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: