Terni Le Grazie

Barnaba Manassei pone la prima pietra del convento delle Grazie

Il 16 settembre 1472
Barnaba Manassei posava la prima pietra del convento di Santa Maria delle Grazie. Per la sua costruzione fu scelta una collinetta a sud di Terni. “luogo ameno e poco elevato” che distava “trecento passi” dalle mura. Li si trovava già una cappelletta per la venerazione di Maria, rappresentata in un’immagine che era chiamata Madonna delle Grazie. Poco lontano, era si trovava una fonte, la sorgente del “Pan perito” nome che trovava origine forse in una presunta dedica al dio Pan.

Le Grazie
Il convento delle Grazie. (Sala del Vescovado, Terni. Part.-Foto Riproduzione A.Mirimao)

La cappelletta oggi esistente è dedicata anche a San Bernardino da Siena, il quale ebbe l’iniziativa della costruzione del nuovo convento per i frati minori osservanti fino ad allora ospiti di Santa Maria dell’Oro, struttura che minacciava però di crollare – si disse – a causa del terreno franoso.
San Bernardino, amico fraterno di Barnaba Manassei, ne aveva chiesto l’intercessione per avere dal Papa la possibilità di costruire il nuovo convento. Il 14 settembre iniziarono i lavori di escavazione delle fondamenta, il 16 la posa della prima pietra. Le prime messe, però, erano state celebrate in loco già nel precedente mese di maggio, davanti alla cappelletta della Madonna.

©Riproduzione riservata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...