Trevi, la musica incontra il paesaggio a Villa Fabri

Il quartetto Indaco

La musica “fa rete” e incontra il paesaggio. E dialoga con l’arte e la cultura del Belpaese portando concerti in luoghi di rara bellezza. Un progetto che entra anche nel cartellone degli Amici della Musica di Foligno con due appuntamenti che legano la Stagione folignate al Festival nazionale “Musica con Vista 2021 ”.

La brillante iniziativa, ideata e messa in piedi da Amur – Comitato Associazioni Musicali in Rete – insieme alle Dimore del Quartetto e all’Associazione Dimore Storiche Italiane, unisce con un filo di note, da Trento a Palermo, dal 6 giugno al 18 settembre, l’Italia delle più prestigiose istituzioni musicali italiane. Grande soddisfazione allora per gli Amici della Musica pronti a partire con il primo concerto “con vista” da una delle più belle terrazze dell’Umbria, Trevi, domenica 1 agosto, ore 21 , quando sarà il gioiello cinquecentesco di Villa Fabri ad accogliere il giovane ma già affermato “ Quartetto Indaco ”. L’ensemble, con i violini di Eleonora Matsuno e Ida Di Vita, la viola di Jamiang Santi, il violoncello di Cosimo Carovani, sarà protagonista di un programma che spazierà dal Settecento ai giorni nostri, da Haydn, a Dvořák, fino alla prima esecuzione assoluta di un brano dello stesso Carovani, violoncellista del quartetto. Una formula del tutto muova per un festival che “fa rete”, e che unisce in un circolo virtuoso musica, cultura, turismo, valorizzazione di talenti.

Villa Fabri

Acquisito anche il patrocinio del Ministero del Turismo, “Musica con Vista” propone musica da camera nei luoghi più suggestivi d’Italia, attraversando giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi . Con 37 concerti diffusi – http://www.comitatoamur.it – renderà la musica dei più giovani ensemble del panorama internazionale, strumento anche di scoperta del territorio, del patrimonio artistico, di meraviglie nascoste. A questo fine il sito del Comitato mette a disposizione del pubblico/visitatore un’efficace Mappa interattiva del Festival “per concedere tempo e spazio al Bello che ci circonda a un passo da casa nostra” ​

Per il concerto è necessaria prenotazione anche per i soci (info@amicimusicafoligno.it; tel. 347 4515094). Secondo appuntamento di “Musica con Vista” Corte di Palazzo Trinci 4 settembre. In Umbria sono nel cartellone di Musica con Vista anche la Fondazione Brunello e Federica Cucinelli e la Fondazione Perugia Classica Onlus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...