Terni 1914, Centurini taglia la paga e le donne rispondono con lo sciopero

Lo jutificio Centurini

La direzione della Centurini aveva proceduto d’arbitrio ad una riduzione del buono di paga per le ragazzette che,allo jutificio ternano, lavoravano come scaricatrici alle macchinette e quelle che lavoravano con la qualifica di portadiscariche. Quel giorno, il 19 febbraio 1914, il buono paga era molto più basso rispetto a quello che pensavano e contavano di percepire.

Fu così che decisero di scendere immediatamente in sciopero, dopo aver chiesto alla Camera del Lavoro di Terni il patrocinio per la loro azione, patrocinio che fu naturalmente subito accordato. La vertenza diventò aspra, lo sciopero durò per parecchi giorni. Per paura di disordini intervenne l’esercito.

Leggi tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...