Gara di Motoraid sul tracciato che fu del Circuito dell’Acciaio

Una celebrazione per i settant’anni dalla prima edizione del Circuito dell’Acciaio. L’occasione di ricordare un avvenimento rimasto nell’immaginario collettivo dell’intera città di Terni (dove da anni si svolge un Circuito dell’Acciaio podistico) è stata la gara di motoraid nazionale organizzata dal Maxi Moto Group,

moto club di Terni, il quale ha scelto di far svolgere la prova sul tracciato che storicamente fu quello del Circuito. La gara dal 1948 al 1958 fu organizzata dal Moto Club Terni poi diventato MC Terni “Libero Liberati” e successivamente “MC Liberati-Pileri”. E nella sua prima edizione vide proprio la vittoria di Libero Liberati.

La prova nazionale di Motoraid “Città di Terni” s’è svolta su cinque giri, con tempi imposti (20 minuti ogni giro) e controllo orario al centesimo di secondo ad ogni passaggio dal traguardo, posto in viale Brin nello spazio alberato antistante la Fabbrica d’Armi. La gara di motoraid è ovviamente diversa dalla corsa che si disputava negli anni cinquanta. Sarebbe impensabile oggi una gara di velocità su quel tracciato. Il motoraid richiede invece un occhio particolare al rispetto dei tempi ed alla precisione, ma non si raggiungono alte velocità.
Ai partecipanti è restata però l’emozione di transitare su una moto e con un numero di gara addosso, lungo le strade che furono teatro di un avvenimento cittadino mitico.
Nel’occasione il Maxi Moto Group ha invitato alcuni amici, piloti del passato da Pier Paolo Bianchi a Carlos Lavado, a Remo Venturi, e ex corridori ternani: Fosco Giansanti, Guido Marchegiani, Sergio Pannuzzi, Giuliano Zera.
Non poteva mancare Manrico Liberati, figlio di Libero: a suo fratello Giancarlo, scomparso in giovane età per un incidente, era infatti intitolato il Trofeo per il vincitore assoluto della gara di motoraid, Alessandro Sansavini, giovane portacolori dell’Automotoclub Viterbo che ha partecipato in forze alla gara.
Queste le classifiche.
 CLASSIFICA ASSOLUTA
1- Sansavini Alessandro Vespa AMC Viterbo
2-Valeri Moreno Suzuki AMC Viterbo
3- Sansavini Giorgio Vespa AMC Viterbo
4-Patalocco Walter Guzzi MMGroup TerniUna gara
5- Marino Lino Suzuki AMC Viterbo
6 – Pieri Piero Yamaha Pesaro
7- Conti Cesare Bmw MM Group Terni
8 – Puccini Alberto Ktm  MC Vespa Roma
9 – Biserni Elvezio Vespa MC Predappio
CLASSIFICA MOTO D’EPOCA
1 – Conti Cesare Bmw MM Group Terni
2- Luigi Di Vincenzo MV Masterbike (Rit.)
CLASSIFICA MOTO MODERNE
1 – Valeri Moreno Suzuki AMC Viterbo
2 – Patalocco Walter Guzzi MM Group Terni
3- Marino Lino AMC Viterbo
CLASSIFICA SCOOTER D’EPOCA
1 Sansavini Alessandro Vespa AMC Viterbo
2-Sansavini Giorgio Vespa AMC Viterbo
3-Biserni Elvezio Vespa MC Predappio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...