1973, barbone di Stroncone assassinato a Perugia a colpi di pietra

barbone-2-450x330Un barbone. Non dava fastidio a nessuno. Eppure, poco prima dell’alba del 16 aprile 1973, qualcuno lo uccise a colpi  di pietra, a Perugia, a piazza Partigiani, alla stazione degli autobus. Ferdinando, si chiamava, aveva 83 anni ed era umbro, di Stroncone.
Continua a leggere

Annunci

Stroncone in ansia per le reliquie del Beato Antonio

A Stroncone sono preoccupati. Il beato Antonio Vici, per gli abitanti del piccolo comune del ternano, specie per quelli che stanno lì “da sette generazioni”, è uno di famiglia. Ma adesso  – fedeli e non – temono che le reliquie del Beato Antonio gliele portino via…

Continua a leggere

All’ergastolo per omicidio: graziata esce al carcere dopo 23 anni

2 febbraio 1914 – Graziata dopo 23 anni di prigione tornò in libertà Maria Stella Di Tommaso. La corte d’assise di Spoleto, il 29 maggio 1891, l’aveva condannata ai lavori forzati a vita. Fu infatti giudicata  colpevole di concorso in omicidio premeditato di un suo

Continua a Leggere

Da sedicente medico a “Santo di Giuncano”, ma era di Stroncone

Qualcuno lo chiamò sedicente medico, ma lui non aveva mai sostenuto di essere un medico. Si era limitato a garantire che una signora del quartiere dell’Arcoveggio a Bologna, paralizzata da quindici anni, lui l’avrebbe guarita. E così fu. Una nottata di preghiere e la donna si alzò dal letto …

Continua a leggere

Stroncone, contadini in piazza contro il Comune

Stroncone, 23 novembre 1913 – Volevano che il veterinario comunale non si occupasse solo della vigilanza zooiatrica, ma pure della cura dei loro animali. Per questo i contadini e gli allevatori di Stroncone, dei Prati, di Aguzzo, Vascigliano e insomma di tutta la zona, organizzarono una manifestazione di protesta davanti alla sede del Municipio.

Continua

Stroncone, paese abbandonato per la paura del terremoto

15 marzo 1910

A Stroncone, dove da giorni si ripetevano scosse di terremoto, “in senso ondulatorio e di non breve durata” la popolazione fu presa dal panico e abbandonò le abitazioni, “benché Continua a leggere

Arrestato: aveva rubato il fucile di Garibaldi

L’abbazia di San Pietro in Valle “ripulita” da ladro-antiquario

11 febbraio 1970

Arrestato dopo che per un paio di anni aveva svaligiato chiese e ville patrizie a Terni e nel circondario. Era specializzato nel furto di antichità e così mano a mano s’era impossessato di arredi sacri, cristalleria, tele, e persino del fucile di Garibaldi Continua a leggere

Cavallo “rubacuori” processato in Pretura

 

cavallo 2

 

 

11 dicembre 1965

Quel cavallo era il “cuore delle puledre”, un rubacuori che ai Prati di Stroncone era ricercatissimo. E lui, pare, non si faceva certo pregare Continua a leggere

Stroncone, il “giallo” delle tele rubate in chiesa

Stroncone, Terni

Stroncone

22 novembre 1966

Presso un antiquario perugino furono ritrovate sei tele e alcune cassapanche che si ritenne fossero di dubbia provenienza. Tutta roba risalente al Cinquecento, che qualche tempo prima si trovava nella chiesa parrocchiale di Stroncone, Continua a leggere

1883, s’inaugura la ferrovia Terni-Rieti-L’Aquila

Il 28 ottobre 1883

a Terni fu il giorno dell’inaugurazione del collegamento ferroviario con Rieti, l’Aquila e Sulmona. In realtà quel giorno si celebrava il completamento dell’opera che era stata realizzata, Continua a leggere