Dal duca di Spoleto Corrado, privilegi ai ternani

corrado-2

Giugno 1191 – Corrado di Urslingen, duca di Spoleto e conte di Assisi, concedeva a Terni alcuni privilegi. Una decisione che trovava origine, con tutta probabilità, dal volere in qualche modo accattivarsi le simpatie di una città che sembrava a lui la meno decisa a resistere alla lusinghe del papa che cercava di erodere il dominio del ducato spoletino.

Continua a leggere

Annunci

Giro 1931: Guerra primo a Perugia, Binda si ritira

guerra (2)

Fu una tappa importante, quella del Giro d’Italia del 1931, che il 21 maggio, portò i corridori al traguardo di  Perugia, dopo aver traversato l’intera Umbria. Importante perché ricca di colpi di scena, a cominciare dal ritiro di Alfredo Binda, il campione del mondo,…
Continua a leggere

Azzecca una quaterna coi numeri della tragedia di Superga

superga

Spoleto, 17 maggio 1949 – Banco lotto della fortuna quella n,136 di Spoleto. Due grosse vincite in un solo giorno. Un operaio azzecca la quaterna coi numeri del disastro di Superga e vince un milione. Altri tre con un terno secco si mettono in tasca 2 milioni 890 mila lire-

Continua a leggere

Spoleto 1963, inaugurazione dello stabilimento Pozzi

Il 18 aprile 1963 a Spoleto fu inaugurato lo stabilimento della ghisa malleabile delle Fonderie e smalterie genovesi, azienda del gruppo Pozzi. Un’idea nata nel momento in cui la Terni decise lo smantellamento del reparto della ghisa malleabile nel suo stabilimento di viale Brin.

Continua a leggere

1959, Venturi 1° e Liberati 3° alla prima gara di campionato italiano

LIBERATI E VENTURI

Libero Liberati e, a destra, Remo Venturi

Il 30 marzo del 1959 era il Lunedì di Pasqua. A Modena si disputava la prima prova del campionato italiano di motociclismo. Libero Liberati l’ex campione del mondo 1957 con la Gilera…

Continua a leggere

 

ALTRE NOTIZIE DI MOTO D’EPOCA

1955, tragedia a Morgnano: il grisou uccide 24 minatori

Era il momento in cui cambiava il turno; i minatori che finivano di lavorare alle 6 del 22 marzo 1955, s’erano avviati verso l’ascensore che …

Continua⇒

Castel Ritaldi: ragazza si getta nel pozzo. Il fratello la salva

Castel San Giovanni, 26 febbraio1962 – Ragazza di 18 anni si buttò nel pozzo, decisa a farla finita. Ma l’istinto di conservazione ebbe la meglio ed il fratello ebbe la possibilità di salvarla. Un diverbio con la madre fu la causa scatenante…

Continua a leggere

Cronache del mese di febbraio

Notizie brevi da:

Montone, Orvieto, Perugia, Rieti, Spoleto, Terni

Continua a leggere

Spoleto: a 104 anni muore Oppilio, il più vecchio bersagliere italiano

Oppilio Carducci, coi suoi 104 anni d’età, non era soltanto il nonno di Spoleto. Ma anche il più vecchio bersagliere e il più vecchio cacciatore d’Italia. Morì a casa sua in corso Garibaldi, a Spoleto, il 22 febbraio 1962.

Continua a leggere…

Pompeo di Campello e la tragedia di Mentana

l 15 febbraio 1803 nacque a Spoleto Pompeo di Campello destinato ad assumere i titoli di Conte di Campello, Patrizio di Spoleto, Nobile di Terni.

Pompeo Di Campello cominciò la propria attività politica …

Continua a leggere