Archivi tag: Perugia

Mussolini contestato dai fascisti perugini

“Quel Mussolini lì non ce la racconta giusta. Quello vuol fare la repubblica…”. E alla fine di maggio del 1921 i fascisti perugini, quelli “antemarcia”, si dichiararono decisi a costituire un battaglione indipendente. “Sempre Pronti” lo avrebbero chiamato, Continua a leggere Mussolini contestato dai fascisti perugini

Annunci

Colle Umberto borgo da vip: dal re a Raoul Bova

A Colle Umberto, frazione di Perugia, il giorno di San Giuseppe, fanno la Sagra delle frittelle.Poi per mangiarsele in tutta comodità ci sono i tavolini lì davanti alla facciata di quello che potrebbe essere il palazzo sede del municipio se Colle Umberto non fosse una frazione di Perugia. Da quella facciata, comunque, nella contrada che ne perpetua il nome, il re “baffone” guarda davanti a sé, in lontananza, ma sicuramente vede anche quel che succede lì sotto, nonostante sia solo un busto di marmo. Dirimpetto, dall’altra parte della strada, su una casa, c’è la targa che indica il posto “Colle Umberto I°”, così, con l’aggiunta inutile – ed anzi errata – del cerchietto che indica il numero ordinale. Un’indicazione stradale, ma nel suo genere monumentale, scolpita com’è su una lastra di marmo. Continua a leggere Colle Umberto borgo da vip: dal re a Raoul Bova

Custodi “rapiti” dallo spettacolo teatrale e la detenuta se ne va

Perugia, 7 febbraio 1951

carc
Il vecchio carcere di Perugia

Una recita? Per tutti meno che per una detenuta del carcere femminile di Perugia che approfittando della presenza di una compagnia filodrammatica che rappresentò uno spettacolo teatrale nella casa di reclusione, riuscì ad involarsi.

Continua a leggere Custodi “rapiti” dallo spettacolo teatrale e la detenuta se ne va

Omicida ed evaso torna in galera per furto di galline

 

Perugia, 14 gennaio 1952

laderOmicida ed evaso dal carcere, ricercato da qualche anno in tutta Italia, “rovinato” per il classico furto di galline. A Perugia Virgilio Carbonetti era finito davanti ai giudici imputato per un furto in un pollaio. Non fu un processo Continua a leggere Omicida ed evaso torna in galera per furto di galline

Giornalisti, un duello chiude la polemica

Quando la polemica diventa viscerale. Il 23 dicembre 1885, all’alba, due giornalisti perugini arrivarono ad incrociare le spade Continua a leggere Giornalisti, un duello chiude la polemica

Perse le carte, il matrimonio si replica

sposi

6 settembre 1952

Settembre mese ideale per il matrimonio? Non è così, è risaputo che casomai il mese delle spose è maggio. Anzi stando alle avventure capitate a due spose del perugino nei primi anni Cinquanta Continua a leggere Perse le carte, il matrimonio si replica

Gli ruba soldi e amante poi lo uccide

Immagine

30 agosto 1905

Gli ingredienti del giallo classico c’erano tutti: una vittima illustre, il principe del foro perugino; due nipoti che gli davano solo pensieri: un giovanotto che faceva il mediatore di cavalli ed una gentil signorina che era scappata di casa per andare a fare la chanteuse Continua a leggere Gli ruba soldi e amante poi lo uccide

Codice miniato rubato a Perugia: “taglia” del Comune

 

Antica sede della Biblioteca Augusta a Palazzo Meniconi a Perugia,. (Foto arch. Biblioteca Augusta)
Antica sede della Biblioteca Augusta a Palazzo Meniconi a Perugia, (Foto arch. Bib. Augusta)

Il 28 agosto 1885
Dalla biblioteca Augusta di Perugia sparì un codice prezioso, su cui era riportato il De Officiis di Cicerone. Continua a leggere Codice miniato rubato a Perugia: “taglia” del Comune

Perugia, soldato con Napoleone a 104 anni chiede la pensione

pppDalla campagna di San Venanzo fino al centro di Perugia non è certo una passeggiata. Specie se devi fartela a piedi e appena dopo Ferragosto. Ma per la pensione si fa questo e altro. Perché ad un certo punto quell’anziano che aveva visto succedersi tanti governi durante la sua vita pensò: vuoi vedere che mi spetta un sussidio, una pensione, un qualcosa che mi permetta di tirare avanti con una maggiore disponibilità economica? Siccome era fedele al detto “chi vuole vada, chi non vuole mandi”, una mattina partì di buonora da casa e si diresse a Perugia, al Municipio. Lì avrebbero saputo spiegargli se gli spettava o no una pensione! E, se sì, cosa avrebbe dovuto fare per presentare la domanda. Vuoi che con tutte quelle che ne aveva passate non si trovava qualcosa adatto a lui? Chissà, forse gli spettava un sussidio per aver fatto parte dell’esercito di Napoleone. E già, perché l’anziano era anziano davvero e visto che nel 1886 aveva 104 anni significava che al tempo del regno d’Italia napoleonico, quello che istituì l’obbligo di andare soldati, lui era proprio nell’età giusta per finire in divisa. Quattro anni, mica un giorno! Prima c’era stato il papa, poi i francesi, quindi era tornato il papa e alla fine eccoti i piemontesi. Per lui, a parte l’ “avventura” nell’esercito di Napoleone, c’era stata – costante – una vita di duro lavoro, sempre contadino era stato. Figurarsi se gli metteva paura farsi a piedi – come fece – quel “pezzetto” di strada per arrivare a Perugia. Bastava armarsi di pazienza e costanza.

A Perugia, al palazzo del Comune, quando si presentò raccontando chi fosse e perché stava lì strabuzzarono gli occhi e perché richiudessero la bocca spalancata per lo stupore dovette passare almeno un quarto d’ora. Che fai? Gli dici di no? Lo accompagnarono da un assessore il quale fu prodigo di consigli e gli dette una bella mano. Presto il sussidio gli sarebbe arrivato. L’anziano se ne andò soddisfatto e loro, quelli del Comune, non potettero farne a meno e raccontarono la faccenda ai giornali che – ovviamente – la pubblicarono subito.

Lui probabilmente non l’ha nemmeno saputo che la sua storia aveva fatto il giro d’Italia, La speranza è che la pensione se la sia goduta il più a lungo possibile.

®Riproduzione riservata

Perugia, Mike Bongiorno all’ospedale

Perugia, 24 giugno 1956
Mike Bongiorno ha fatto stare col fiato sospeso prima una folla di spettatori perugini, poi uno dei suoi collaboratori che notando lo strano Continua a leggere Perugia, Mike Bongiorno all’ospedale