Ferrovie, il fascismo annuncia il raddoppio della Orte-Terni

12 aprile 1939– In vista dell’avvicinarsi della data del 21 aprile, per il regime fascista data da celebrare in quanto natale di Roma, i giornali pubblicavano i risultati raggiunti per il potenziamento della rete italiana della ferrovie. In tutta Italia nel periodo che va dal 28 ottobre 1938 (anniversario della marcia su Roma) fino al 21 aprile del 1939…

orte stazione

Continua a leggere

Annunci

1981: pronti 200 miliardi per il raddoppio della Orte-Ancona, ma ancora non c’è

8 marzo 1981

Duecento miliardi di lire stanziati per il raddoppio della Roma-Falconara. Secondo il programma sarebbero stati spesi nel quinquennio 1981-1985 per ammodernare una linea che già ai tempi dello stato pontificio era considerata Continua a leggere

Autosole, 400 piante rubate dall’aiola spartitraffico

15 gennaio 1972

Quattrocento piante di oleandro da poco messe a dimora sono state rubate dalle aiole spartitraffico dell’Autostrada Continua a leggere

Elettrificata la linea Orte-Falconara

Il 29 ottobre 1939,
una domenica, la linea ferroviaria Orte-Falconara diventava più moderna: l’opera di elettrificazione, iniziata già tempo, era completata e Mario Jannelli, Continua a leggere

UmbriaSud Flash: L’attualità

Motogiro d’Italia: al via l’edizione “d’argento”

Dal 19 al 25 giugno si tiene la 25. edizione della rievocazione storica del Motogiro d’Italia, organizzata dal Motoclub Terni “Liberati-Pileri”. Le tappe in programma sono sei. Da Terni si arriverà fino in Slovenia per poi tornare per l’arrivo dell’ultima tappa nella località di partenza. In totale 1.900 chilometri. Continua a leggere

Bombe su Amelia, uccise dodici ragazzine

Amelia chiesa di Santa Elisabetta. Tratta da"Amelia e l'Amerino", guida edita a cura del Gruppo di Ricerca Fotografica di Amelia

Amelia, le bombe, sganciate per un errore di puntamento, distrussero la chiesa di Santa Elisabetta e l’annesso istituto scolastico di Amelia

Il 25 gennaio 1944

gli aerei anglo-americani bombardarono Amelia. Fu l’unico bombardamento che la città subì nel corso della seconda guerra mondiale ed il bilancio fu pesante: dodici ragazzine rimasero uccise mentre cercavano di abbandonare la scuola, Continua a leggere

Tutti alla stazione, passa Papa Giovanni

stazione Terni papa giovanni XXIII

La stazione di Terni piena di gente: passa papa Giovanni XXIII

“Passa il papa”. E via, a Terni iniziò la corsa verso la stazione ferroviaria. Che era affollata fino all’inverosimile. E’ passato più di mezzo secolo da quella mattina del 4 ottobre 1962. Giovanni XXIII era affacciato al finestrino. Il treno si fermò solo per un attimo, giusto il tempo perché benedicesse la folla, entusiasta.

Giovanni XXIII stava andando in pellegrinaggio a Loreto e poi ad Assisi. Tutto in una sola giornata. Fu il primo viaggio di un papa  da quando, nato il regno d’Italia, il potere temporale era finito.  Continua a leggere