1555, lite tra famiglie potenti: Borsio Paradisi uccide Muzio Castelli

11Il fatto era avvenuto il 19 febbraio del 1555: si trattava di omicidio. Erano passati più di quattro mesi e ad un episodio così grave non era stato dato alcun seguito, per cui il 30 giugno, il cardinale Giulio Feltri della Rovere, Legato pontificio a Perugia inviò un commissario: l’avvocato fiscale, Giuseppe Garofano di Spoleto.

Continua a leggere

Annunci

Terni e il “mistero” dei Carrara

A Terni, dalla parte est, si entra traversando Ponte Carrara, e percorrendo Continua a leggere