Todi, per sei anni in casa col padre sepolto in cantina

todi

Todi, 10 luglio 1950 – Per sei anni due fratelli e la madre avevano vissuto come niente fosse nella loro casa nei pressi di Todi, sapendo che in cantina c’era il cadavere del padre Rufino, murato sotto una strato spesso di mattoni e calce. Sei anni che Pio e Dante trascorsero,

Continua a leggere

Annunci

Foligno 1958: commerciante assassinato per rapina

polizia indaginiIl corpo fu trovato sul fondo del canale della Formella, in mezzo alla melma. Era quello di un commerciante di Foligno scomparso da casa otto giorni prima: di lui non si avevano notizie al 24 giugno 1958. Era il primo di luglio quando qualcuno trovò il cadavere. Continua a leggere

Parroco assassinato con la stricnina nel calice della messa

 

chiesa tre

La chiesa parrocchiale di Fabbri

Il 19 ottobre 1934

L’aula della corte d’Assise di  Spoleto era gremita. Cominciava quella mattina il processo per l’assassinio del parroco di Fabbri, una frazione tra Foligno e Montefalco, avvelenato con la stricnina che qualcuno aveva messo nell’ampollla del vino e che poi lo stesso prete aveva versato nel calice. Continua a leggere

Coltellate a due sergenti, cinque ternani condannati

La notte tra il 19 e il 20 settembre 1880 due sergenti di artiglieria di stanza a Terni finirono coinvolti in una rissa con alcuni giovani ed ebbero la peggio; uno dei due morì per una serie di coltellate, l’altro fu ricoverato con una brutta ferita in testa. Continua a leggere

Lo strano assassinio del direttore delle Ferriere

La prima laconica notizia parlava di un “ingegnere bergamasco sparito a Terni”. Si chiamava Andrea Dalla Volta ed era il direttore delle Ferriere. Continua a leggere