Moto: al ternano Parazzini il circuito dell’Appennino

Il 7 giugno 1914, il centauro ternano Sesto Parazzini, su una non meglio specificata motocicletta di 500 cc tagliò per primo il traguardo del Giro Motociclistico dell’Umbria denominato anche Circuito dell’Appennino Centrale.

Continua a leggere</

Annunci

1959, Venturi 1° e Liberati 3° alla prima gara di campionato italiano

LIBERATI E VENTURI

Libero Liberati e, a destra, Remo Venturi

Il 30 marzo del 1959 era il Lunedì di Pasqua. A Modena si disputava la prima prova del campionato italiano di motociclismo. Libero Liberati l’ex campione del mondo 1957 con la Gilera…

Continua a leggere

 

ALTRE NOTIZIE DI MOTO D’EPOCA

Ubbiali e Provini vincono a Perugia

Carlo Ubbiali su tutti con la sua Mv. Fu lui il vincitore della gara clou della quarta (ed ultima) edizione della Coppa Motociclistica Città di Perugia che si disputò il 22 agosto 1954.

Tre erano le gare in programma: Continua a leggere

Wonder Umbria, moto e solidarietà

Il corso di Norcia illuminato dal sole d’inizio maggio, è pieno di gente, turisti seduti al bar per l’aperitivo, negozi aperti quando possibile. Gianluca, 44 anni, è un volontario dell’Unione nazionale carabinieri, vigila all’incrocio: li vicino, c’è il punto di raduno di centinaia di motociclette. E’ l’iniziativa “In moto per Norcia”.

Poi c’è un altro gruppo, più piccolo come consistenza: un centinaio di persone. Sono quelli di Wonder Umbria, Continua a leggere

Coppa d’Oro Shell, Liberati vince la gara delle 350

 

Il 22 aprile 1957

Libero Liberati fa sua la Coppa Shell, una elle gare più prestigiose tra quelle non valide per il campionato mondiale di motociclismo. Il ternano vince la gara delle 350, mentre – come accaduto a ⇒Siracusa nel corso della prima prova del campionato italiano – è costretto al ritiro per un guasto meccanico alla sua Gilera nella prova delle 500.

Continua a leggere

Motogiro 1926, vince a Perugia poi muore all’ultima tappa

L’8 aprile 1926 Perugia fu sede di arrivo della terza tappa del Circuito Motociclistico d’Italia, la Tivoli, Avezzano, Aquila, Rieti Terni, Spoleto, Perugia per un totale di oltre 360 chilometri. Continua a leggere

Siracusa: Liberati apre il “magico” 1957 vincendo con la 350

Il 1957, l’anno magico di Libero Liberati, si aprì il 19 marzo con una vittoria al gran premio di Siracusa, gara valevole come prima prova del campionato italiano di motociclismo. Liberati, con la sua Gilera quattro cilindri era campione in carica della classe 500 cc., avendo vinto il titolo nel 1955 e nel 1956.

A Siracusa Continua a leggere

Liberati, un trionfo al Circuito delle Ferriere

Il 19 ottobre 1947
A Terni si corse la seconda edizione del Circuito motociclistico delle Ferriere. L’anno prima, il 18 maggio 1946, all’esordio la corsa progenitrice del più famoso circuito dell’Acciaio, era stata vinta da Silvio Menichelli con una Guzzi. Libero Liberati non c’era,
allora, ma nel 1947 sì. Continua a leggere

Motogiro d’Italia 2017: Spoleto sede di partenza e arrivo

Motogiro d'Italia

Misano World Circuit – Dopo l’inserimento nel calendario internazionale dello scorso anno, l’edizione 2017 della Rievocazione Storica del Motogiro d’Italia sarà la prima, ufficialmente marcata FIM, la Federazione Internazionale ha infatti inserito la manifestazione organizzata dal Moto Club Terni  Continua a leggere

Duello Attolini-Venturi al circuito motociclistico di Orvieto

28 settembre 1952

Fu un duello tra la MV di Aldo Attolini e la Mondial di Remo Venturi l’edizione del 1952 del circuito motociclistico città di Orvieto. Continua a leggere