Campi di Norcia, le particolarità della basilica di San Salvatore distrutta dal terremoto del 2016

Crollò in diretta televisiva la basilica di San Salvatore a Campi di Norcia. Rasa al suolo dal terremoto del 2016. Un ruolo di primo piano seppur nella disgrazia. D’altra parte la basilica di San Salvatore, la cui ricostruzione è in corso, deve il suo fascino proprio ad una serie di elementi singolari e di particolarità…

Continua a leggere

 

Annunci

La Valnerina prima e dopo

Tra il “prima” e il “dopo” lo spartiacque è il terremoto che ha colpito l’Umbria, il Lazio, le Marche e l’Abruzzo nel 2016. Una fotocronaca che vuol segnalare i danni registrati in alcuni centri minori o da strutture la cui sorte non ha una grande risonanza mediatica. Quando è possibile si procede ad un confronto tra immagini scattate nel 2016 (o in qualche caso 2015) e quelle più recenti, riprese dal mese di aprile 2017 in poi.

Prima del terremoto/ Luoghi colpiti: Preci

Com’erano i luoghi distrutti dal terremoto prima della tragedia? Una serie di foto scattate in tempi recentissimi e, quando possibile, qualche immagine di raffronto dopo l’evento sismico. Non tutto quello che è rappresentato nelle fotografie è ormai cancellato. Molte delle strutture hanno riportato solo lievi danni.
Vedi foto

Prima del terremoto/ Luoghi colpiti:Visso

Com’erano i luoghi distrutti dal terremoto prima della tragedia? Una serie di foto scattate in tempi recentissimi e, quando possibile, qualche foto di raffronto dopo l’evento sismico. Non tutto quello che è rappresentato nelle immagini è ormai cancellato. Molte delle strutture hanno riportato solo lievi danni.

-Vedi foto

Terremoto: tra Preci e Norcia, è crollata la chiesa con lo “spot” sul pavimento

3-bisCol terremoto del 26 ottobre 2016 è’ crollata la chiesa di San Salvatore a Campi di Norcia, Un gioiello del XIV secolo è scomparso in pochi secondi. La chiesa era stata già seriamente danneggiata in precedenza a causa di altri movimenti tellurici. Era stata Continua a leggere

Piedipaterno, deraglia il treno della Spoleto-Norcia

FerroviaSpoletoNorcia-1930ca

La ferrovia Spoleto Norcia a Piedipaterno

19 settembre 1949

Deragliamento lungo la linea ferroviaria Spoleto-Norcia nel tratto tra Piedipaterno e Cerreto. Il treno è uscito dai binari nel tentativo estremo da parte del conducente di evitare i massi caduti sulla linea ferrata. Continua a leggere

Norcia, la visita del presidente De Gasperi

Il Primo di settembre del 1947 il presidente del consiglio Alcide De Gasperi si recò in visita a Norcia. Allora non si trattò per fortuna di una visita successiva ad una tragedia Continua a leggere

Uno spot di sei secoli fa per costruire il campanile

Campi, Norcia, chiesa San Salvatore, il portico (Foto UmbriaSud.com)

Campi, Norcia, chiesa San Salvatore, il portico (Foto UmbriaSud.com)

Se uno deve fare uno spot, ma vive ne XV secolo, come fa? Niente Tv, né quotidiani, ne radio, men che meno i siti internet. E allora fa’ quel che fecero i religiosi che “gestivano”, a Campi, vicino Norcia, la chiesa attigua al piccolo cimitero Continua a leggere

Il pecoraio Pierino spara al principe Torlonia

Nato a Poggiodomo, a 13 anni fu assunto nella tenuta di Monteleone. Licenziato con un’accusa infamante e dopo un grave caduta di cavallo cercava la vendetta. “Volevo ucciderlo”. Quasi ci riuscì

Continua a leggere

San Valentino, un grappolo di case e una chiesa romanica

Di santi Valentino, in giro, ce ne sono diversi. La stessa Terni, che pure lo ha come patrono, ebbe due vescovi con questo nome agli albori del cristianesimo. Uno ne ha scelto: il primo in ordine cronologico, vescovo e martire. Certo è invece, che proprio quest’ultimo è il Santo Valentino che dà il nome ad un piccolo centro della Valnerina, abbarbicato sulla montagna, Continua a leggere