Maltempo: ghiaccio, sulle strade a Stroncone. Nel week end neve pure in collina e freddo intenso

Le squadre di cantonieri della Provincia di Terni stanno monitorando le strade del territorio per far fronte alle difficoltà determinate dall’abbassamento delle temperature. In alcune zone collinari si è reso necessario spargere il sale per eliminare il ghiaccio formatosi sulle carreggiate. Gli interventi si sono concentrati in particolare nel ternano lungo la Sp 313 di Passo Corese fra Terni e Stroncone.

Ieri i mezzi spazzaneve sono invece entrati in azione a Colle Bertone in Valnerina dove a quote alte, oltre i 1000 metri, si è verificata una nevicata che aveva reso difficile la circolazione veicolare. Proseguono i controlli anche nelle zone del Nera, sempre in Valnerina, dove si erano registrate esondazioni del fiume in varie zone della vallata. Le previsioni meteo per le prossime ore prevedono un peggioramento con freddo, piogge e possibili nevicate.  Allerta “gialla” per neve, nelle zone del ternno e Valnerina (Nera-Corno), Chiascio-Topino (Monti Martani) e Alto Tevere. Dal pomeriggio di venerdì 20 sono previste precipitazioni, a prevalente carattere nevoso sui settori appenninici a partire da 600-800m di quota in rapida discesa fino a 400-600m in serata, localmente anche più in basso nel corso della notte. Possibilità, in nottata, di qualche debole e breve nevicata, a quote collinari, anche sui settori più occidentali della regione. Temperature in diminuzione, anche sensibile nei valori serali.

Le previsioni per sabato 21 gennaio parlano di precipitazioni prevalentemente nevose sui settori orientali dell’Umbria (Appennino umbro-marchigiano) fin dal mattino, con quota neve intorno a 200-300m, sebbene i fenomeni più intensi sono attesi a quote superiori. Nel pomeriggio qualche debole nevicata a bassa quota potrà spingersi fin sui settori più occidentali della regione. I fenomeni tenderanno a persistere in Appennino anche durante la notte, mentre altrove andranno rapidamente esaurendosi. Le temperature saranno in ulteriore diminuzione e si stabilizzeranno nella giornata di domenica, quando si avranno ancora nevicate sui settori appenninici, specie su quelli settentrionali, al mattino in rapido esaurimento nel corso della mattinata. Dalla tarda mattinata sostanziale assenza di precipitazioni. Ripresa dei fenomeni nottetempo a partire dai versanti orientali della catena appenninica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...