Regione, la Presidente si complimenta con la giunta e annuncia novità per la Sanità

“I dati e i numeri riferiti da ciascun membro della Giunta – rimarca con orgoglio la Presidente della Regione Donatella Tesei – indicano in maniera chiara come l’Umbria abbia cambiato marcia rispetto al 2019, nonostante la Pandemia e gli eventi bellici di quest’anno. Si tratta di risultati, per quanto riguarda l’economia, il turismo, i dati sull’impiego, la gestione della stessa emergenza Covid, che sono frutto di condivisione con tutti i membri della Giunta e di un grande lavoro di squadra, uniti ad una chiara visione del futuro che questa Regione vuole darsi e di una programmazione che travalica la gestione dell’oggi”.

   “L’inversione di tendenza – spiega la Presidente Tesei – è certificata dai dati di enti quali Svimez e Prometeia, e da misurazioni che indicano come l’Umbria abbia visto un incremento del Pil superiore a quello della media delle altre regioni, abbia numeri di eccellenza per quanto riguarda l’export regionale, abbia il dato della percentuale di disoccupazione più basso nella sua storia. Siamo riusciti ad ottenere questi risultati dando attuazione a quanto era scritto nel nostro programma, per fare uscire l’Umbria dal suo storico isolamento. Per fare questo abbiamo puntato su quei volani che potessero dare risultati in tempi più brevi, senza tralasciare la programmazione di lavori di lungo periodo per quanto concerne l’infrastrutturazione su gomma e su ferro. Ecco allora gli investimenti sull’aeroporto, che sta dando risultati di molto superiori a quelli previsti dal piano industriale di quest’anno, la decisione di puntare sulla promozione turistica già nel 2020, in piena Pandemia, di investire sulla visibilità che danno i grandi eventi, su tutti il Capodanno Rai l’anno scorso a Terni, quest’anno a Perugia”.  

   “Per quanto riguarda invece la ricostruzione post terremoto – ha spiegato Donatella Tesei – possiamo dire che è partita realmente a fine 2019. Fino a quella data infatti erano state avviati 757 interventi, mentre ora siamo a 2309. Gli interventi conclusi erano stati appena 178, mentre ora siamo intorno ai 1200. Si tratta di risultati importanti per i quali voglio ringraziare il Direttore Stefano Proietti Nodessi e la sua struttura”.

  “Non voglio limitare questa occasione – ha concluso la Presidente Donatella Tesei – ad una mera elencazione di quanto fatto. Per questo voglio annunciare che nella riunione di Giunta di fine anno avremo importanti provvedimenti che riguarderanno il riassetto della Sanità, con l’adozione del Piano dei Fabbisogni, e che siamo in dirittura d’arrivo per delle misure che siano di aiuto alla demografia regionale. In particolare una misura per le neomamme di bambini fino ad un anno di età e una misura di inserimento lavorativo retribuito per i neolaureati. Per quanto riguarda la prima, con i risparmi effettuati sulle spese della Presidenza vogliamo erogare un bonus una tantum di 1200 euro alle famiglie con Isee inferiore ai 30mila euro, mentre per quanto riguarda la seconda vogliamo attivare delle sinergie con le aziende che possano accogliere i neolaureati in questi percorsi di inserimento”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...