Foligno, sabato la consegna del “Premio per la Danza”

; Vittoria Franchina e Giovanni Leone

Sabato 3 settembre alle 21 e15, all’Auditorium San Domenico di Foligno, gala per la consegna del Premio per la Danza “Città di Foligno”, annuale riconoscimento per artisti che si sono distinti per eccellenza e talento. Istituito dal Comune di Foligno , il premio viene assegnato a personalità del panorama nazionale e internazionale, coreografi e direttori, ma anche autori emergenti e a giovani stelle del balletto.

Giunto alla seconda edizione, il premio è parte del programma di Foligno Danza Festival , evento che si svolge dal 1° al 4 settembre con la direzione artistica di Alessandro Rende e la collaborazione dell’Associazione folignate Spazio Danza . ai quali si sono aggiunti in questa specifica occasione Zut e Umbria Factory Festival. “Si tratta di un riconoscimento per storici protagonisti e artisti emergenti, rappresentanti di diversi volti della danza – sottolinea Rende -. Realtà importanti e in ascesa, stimolo ed esempio per le nuove generazioni”.

La serata di sabato vedrà, oltre alla consegna dei riconoscimenti, anche l’esibizione di alcuni dei premiati insieme a brevi estratti dalle creazioni dei coreografi presenti. L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria al 347 3052179.

Il Comune di Foligno, che ha fortemente voluto e che promuove il premio, ha accolto con soddisfazione le proposte della commissione, composta dal direttore artistico Alessandro Rende, da Giuseppe Distefano, giornalista, critico di danza e fotografo, e da Lula Abicca, autrice di articoli per la danza.

Questi i premiati 2022.

Premio alla Carriera a Fabrizio Monteverde , autore che ha segnato la storia della coreografia italiana in oltre trentacinque anni di creazioni e produzioni. .

Premio al merito, per la produzione coreografica e per la direzione artistica, a Fredy Franzutti, coreografo e guida del Balletto del Sud, prestigiosa realtà della danza italiana e internazionale.

Premio “coreografi dell’anno”, a Sasha Riva e Simone Repele.

Premio al merito per la coreografia”ia, a Manfredi Perego; a Hektor Budllar; Michele Pogliani; Steve La Chance; Adriano Bolognino; Vittoria Franchina e Giovanni Leone, Simone Agrò, e alle promesse della danza e della coreografia, Francesca Santamaria, e Lorenzo Lelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...