Libri/ “Il Fuoco interiore”, pratiche tantriche del Bön Tibetano

E’ di questi giorni la pubblicazione di “Il fuoco interiore”, il nuovo volume edito da Le Loup des steppes dedicato alle “Pratiche tantriche del Bön Tibetano” e di cui è autore Yongdzin Tenzin Namdak Rinpoche, considerato  il più autorevole maestro contemporaneo e detentore di lignaggio della tradizione dello Yungdrung Bön. L’edizione originale è curata da Florens van Canstein e la traduzione in italiano è di Lidia Castellano.

Fondandosi sugli insegnamenti del Tantra Madre del Bön tibetano, il testo – corredato dell’originale tibetano a fronte – offre una descrizione dettagliata della struttura sottile del corpo umano: i “canali”, i “venti” e i “tigle” o “gocce essenziali”.

Illustrandone le caratteristiche, la dislocazione e la funzione, l’opera espone il loro impiego in seno ai metodi più elevati di meditazione tantrica, con specifico riferimento al Tummo, ai “movimenti magici” dello Tsalung – destinati a riequilibrare e revitalizzare le energie sottili –, nonché alle pratiche per rimuovere gli ostacoli nella pratica, siano essi causati da entità invisibili, da malattie o da emozioni disturbanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...