Marmore, il campione ciclista Van Looy nei guai per un panino preso al volo

Rik Van Looy

Quella tappa del Giro d’Italia 1961, il campione belga Rik Van Looy dovette ricordarsela per un bel po’. E non tanto perché è una delle sue numerose vittorie, quanto perché due anni e mezzo dopo, nel dicembre del ‘63, si vide consegnare a casa sua, vicino Anversa, un ordine di comparizione del giudice istruttore di Terni, Manlio Nico.

Leggi tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...