Manrico Liberati: “Il Moto Club Terni non si fregi più del nome di mio padre”

Un po’ di rispetto a volte non guasta. Specie se si è al cospetto di un mito, di un personaggio che a Terni ognuno sente vicino a sé come Libero Liberati. 

Leggi tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...