Terni, metalmeccanici e Ast: “Torna il vecchio cinismo padronale”

I sindacati metalmeccanici del Ternano: “seimila lavoratori delle altre aziende sono fermi”. L’Ast ha deciso e ha comunicato la riapertura al Prefetto. Il silenzio inspiegabile per Fim, Fiom e Uilm di Comune di Terni e Regione Umbria.

Leggi tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...