Foligno, concerti barocchi della Amici della Musica



Lucia Napoli

Torna ad incrociarsi con Segni Barocchi Festival il cartellone degli Amici della Musica di Foligno. Per l’edizione XL della rassegna settembrina, due saranno i concerti-racconto – domenica 8 e sabato 21 settembre – che dalla stagione concertistica 2019 porteranno nel programma festivaliero due attese prime esecuzioni nazionali.

Si comincia domenica 8 settembre ore 20.30, all’Oratorio del Crocifisso con “Lamenti d’Amore. Passioni e tentazioni barocche”, una produzione a firma Amici della Musica con testo e voce narrante dello scrittore e musicologo Sandro Cappelletto e il canto della celebre mezzosoprano Lucia Napoli, specialista in repertorio barocco. Acclamata nei più importanti teatri del mondo, è stata diretta diretta da eccellenti bacchette quali Riccardo Muti, Philippe Herreweghe, Christopher Hogwood, Gustav Leonhardt, Frans Brueggen. Tutta affidata alle sonorità di strumenti rigorosamente d’epoca la musica vedrà invece in scena Cristiano Contadin viola da gamba, Giovanni Bellini tiorba, Andrea Buccarella clavicembalo.

Intenso il programma che dai capolavori “Lamento d’Arianna” e “Pianto della Madonna sopra il Lamento d’Arianna” di Claudio Monteverdi, innovatore e iniziatore del linguaggio musicale barocco, approderà alla contemporaneità di una prima esecuzione assoluta del compositore Lucio Gregoretti, “Dove fuggi, crudel, così veloce?”, commissionata dagli Amici della Musica. Tra loro, tra due epoche lontane in dialogo sugli spartiti, una donna, Barbara Strozzi, nota compositrice del Seicento di cui verrà eseguita la cantata “Lagrime mie”.



Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...