Orazio Nucula ambasciatore del viceré di Sicilia, porta al papa il bottino di guerra

Sembra sia stato un viaggio avventuroso e pericoloso quello affrontato da Orazio Nucula, che comunque si presentò il 18 febbraio del 1551 davanti al papa, ottemperando al compito “delicato” che gli era stato assegnato dal viceré di Sicilia, don Giovanni da Vega.

Leggi tutto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...