Lugnano 1983, sorprende i ladri in casa: assassinato

Una seconda casa, vicino a Lugnano in Teverina. Da Roma, dove abita, l’uomo, originario di Lugnano, ci va ogni fine settimana. Ma arriva di giovedì. Troppo presto. Trova i ladri che dopo aver fatto razzia, stanno ancora lì, a mangiare e bere come fosse casa loro. Lo aggrediscono e lo uccidono.

Leggi tutto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...