Perugia, 1922: lite furibonda e riduce il marito in fin di vita

Il 12 gennaio 1922, a Perugia, una donna di 29 anni di Perugia, Agnese C. durante una furibonda lite provò ad uccidere il marito, comunque ferendolo in mqaniera gravissima. Tra i due anni era scoppiata una lite furibonda, forse per motivi di interesse, e la donna ad un tratto si è armata di un coletto da cucina ed ha cominciato a vibrrare colpi al marito, colpendolo rispetutamente. L’uomo, Luigi P. di 48 anni, fu ricoverato moribondo all’ospedale perugino. . La signora Agnese, comunque, fu arrestata per tentato omicidio.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...