Città della Pieve 1910: “Non ci togliete il presidio militare”

“I soldati restano qui, dove stanno ormai da mesi”. Gli abitanti di Città della Pieve furono categorici. Cosicché fatti rientrare in caserma gli uomini del 52. Fanteria di guarnigione a Spoleto, come previsto, il 3 dicembre 1909 il comando militare di Perugia dovette, il 4 gennaio 1910, inviare un reparto del 51. Reggimento perché il presidio di Città della Pieve non avesse termine.

Leggi tutto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...