1940, a Terni non piacciono le auto a carbonella

Il 3 dicembre 1940 fu reso‘ reso noto il numero dei veicoli che, provincia per provincia, circolavano utilizzando carburanti autarchici: dai più disparati composti chimici alla carbonella. Ma a Terni le auto a carbonella non piacevano. In tutta la Provincia ne circolavano solo 13. In totale in tutta Italia (la rilevazione era stata fatta il primo novembre) essi erano 6.686, il 91,6 per cento dei 7.294 veicoli circolanti in totale. Più virtuose le province di: Roma, con 462 vetture; Milano (367), Genova (178), Torino (166). Perugia poteva vantare 96 veicoli “nazionali”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...