Araba Fenice, rimboccandosi le maniche i concerti si fanno

concerto

“Quando i soldi si trovano in abbondanza so’ boni tutti”, dice Bruno Galigani, membro del comitato direttivo dell’Associazione culturale “Araba Fenice”. Insomma, si sa: in passato un contributo dagli enti locali si otteneva praticamente sempre. Un po’ di soldi dal Comune di Terni, un po’ dalla Provincia, qualcosa dalla Regione… E le associazioni campano. ⇒Continua

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...