A-SOCIAL/ Ferragosto, il solleone nonostante le piogge

Le acciaierie di Terni in un dipinto di Piero Gauli

Sorprendente il fatto: non tanto che il consigliere regionale M5S, Andrea Liberati, proponga che le acciaierie di Terni traslochino a Nera Montoro, quando che ci sia chi, in pieno solleone, gki risponde pure.
Seconda sorpresa: la Rai dimentica l’anniversario del primo bombardamento su Terni che alla fine ne ha subìti più di cento e dedica ampio spazio, invece, al gemellaggio tra Amelia e una cittadina tedesca. Le scelte sono scelte, condivisibili o no (come questa), giuste o sbagliate (come questa) ma è impossibile che il redattore del Tg Umbria si giustifichi dicendo che lui non lo sapeva perché viene dalle Marche. Manco una guardata alla storia della Regione in cui si va a lavorare? 
Colpa dei suoi sottoposti che nonglielo hanno detto? O del Comune di Terni che non lo ha sollecitato? Boh, va a capire. Lui comunque ha detto che Terni e circondario hanno almeno due servizi al giorno e che a suo giudizio Terni, Spoleto, Todi, Città di Castello, Orvieto, Acqualoreto e Rotecastello sono la stessa identica cosa. Vi pare a voi – ha aggiunto in sostanza rispondendo a chi da Terni contestava un uso così disinvolto dell’informazione pubblica regionale – che io vengo dalle Marche per prendermela con Terni? Siete voi ad essere malati di vittimismo.
Ha ragione lui sono i ternani ad aver una colpa grossa: retrogradi che ancora si lasciano influenzare da quel vecchio detto popolare sui marchigiani e le porte.
G.Sch.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...