A Nocera Umbra le memorie cantate della guerra e delle violenze:

L’Istituto per la Storia dell’Umbria Contemporanea (Isuc), l’Associazione “Monte Selva”, l’ANPI Sezione “17 Aprile” Nocera Umbra sono i  promotori dell’incontro Memorie cantate
Guerra e violenze nella cultura orale dell’Appennino umbro-marchigiano.
L’appuntamento è per venerdì 17 agosto 2017, alle 17 presso Villaggio Le Prata di Nocera Umbra.
In cinque anni la manifestazione è stata caratterizzata da un duplice aspetto:
quello di comunicazione pubblica dei risultati parziali della ricerca, avviata nel 2012 nella montagna nocerina dall’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea, e quello di incontro tra persone depositarie di una tradizione fatta di poeti in ottava rima, cantastorie, improvvisatori, gente comune a cui piaceva cantare nei momenti di lavoro, di lotta politica, di festa e persone che non conoscevano o che avevano dimenticato.
La ricerca è terminata, raccontata nel volume curato da Dino Renato Nardelli, Giulia Falistocco, Irene Mirti, Memorie cantate. Guerre e dopoguerra nella cultura orale dell’Appennino umbro-marchigiano, Isuc, Perugia; Editoriale Umbra, Foligno 2018.
Dei testimoni di una tradizione tanto ricca quanto poco nota, manca all’appello uno, Settimio Riboloni, scomparso giusto un anno fa. Canti narrativi di guerra, di lavoro, di festa, canti politici e di lotta, che sono andati ad alimentare da oltre mezzo secolo espressioni musicali originali e nuove nel panorama contemporaneo italiano. Tra i protagonisti riconosciuti, i fratelli Sandro e Marino Severini, animatori del gruppo “Tha Gang”.

Programma
-17 Saluti Giovanni Bontempi  Sindaco di Nocera Umbra, Mario Tosti  Presidente Isuc, Mari Franceschini  Anpi provinciale di Perugia, Mario Bravi  Cgil Umbria

-ore 17:30 RICORDANDO SETTIMIO RIBOLONI: “Cantate” della montagna nocerina eseguite da Antonio Dominici, Domenico Dominici, Giovanni Bravi, Graziano Coccia

-ore 18:30 conferenza spettacolo “Note” dal dopoguerra. Dalla transizione al centrismo nel canto narrativo di Gioachino Lanotte Università Cattolica di Milano, presentazione del volume Memorie cantate. Guerre e dopoguerra nella cultura orale dell’Appennino umbro-marchigiano a cura Dino Renato Nardelli, Giulia Falistocco, Irene Mirti (Isuc, Perugia; Editoriale Umbra, Foligno 2018) ne parla con i curatori Gioachino Lanotte

-ore 19:30-20:30 apertura del punto di ristoro, Cucina locale con prodotti a km zero a cura dell’Associazione Monte Selva

-21 Sandro e Marino Severini  The Gang gruppo folk rock italiano eseguono brani del loro repertorio e una selezione dell’ultimo lavoro Calibro 77

In collaborazione e con il contributo di
Comune di Nocera Umbra
CGIL Camera del Lavoro Territoriale Perugia – Zona Foligno
Comunanza Agraria di Acciano e Castiglioni

Andar per ricordi
i soggetti di oltre duecento foto attendono di essere riconosciuti  
Durante tutta la manifestazione i partecipanti potranno contribuire ad offrire informazioni su fotografie riguardanti la vita della montagna nocerina nel Novecento esposte al padiglione interno al luogo dell’iniziativa.

Per informazioni. tel. 075 576.3020, isuc.crumbria.it, isuc@crumbria.it, facebook.com/isuc74

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...