Affitti, nuove regole e facilitazioni per gli inquilini


Sottoscritto dalle organizzazioni sindacali dei proprietari di immobili e degli inquilini della provincia di Terni un accordo territoriale finalizzato all’applicazione di nuove regole per la stipula dei contratti di locazione a canone concordato o agevolato.
A darne notizia è una nota sindacale del Sunia Cgil di Terni, che informa di come i nuovi regolamenti per gli affitti con canone concordato e agevolato non varranno «soltanto per i quattro comuni a più alta densità abitativa, ovvero Terni, Narni, Amelia e Orvieto, ma anche per tutti gli altri 29 comuni della provincia», compresi i «contratti transitori e quelli specifici per gli studenti universitari».
Il canone di affitto si andrà a collocare all’interno di una forbice, oscillando tra un livello massimo e uno minimo in base a criteri stabiliti dai rappresentanti di locatari e affittuari, normati dall’accordo appena firmato. A determinare l’ammontare del canone saranno 18 elementi oggettivi quali l’ubicazione dell’immobile, la presenza o meno di servizi, la metratura calpestabile e altre 15 voci oggettive.
Non mancano inoltre agevolazioni fiscali previste sia per gli inquilini che per i proprietari di immobili.
Romolo Bartolucci, segretario del Sunia della provincia di Terni, spiega: «Gli inquilini   oltre a beneficiare di affitti calmierati rispetto a quelli disponibili sul libero mercato, in fase di dichiarazione dei redditi avranno un rimborso rapportato al reddito complessivo prodotto nell’anno di imposta e non potranno subire aumenti del canone per l’intera durata del contratto».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...