Terni verso le elezioni/ Dicono & Fanno

DUE EX MINISTRI IN APPOGGIO DEL CANDIDATO PER ANGELETTI – Chiusura di campagna elettorale all’Hotel Valentino per Paolo Angeletti, candidato sindaco del Partito Democratico e della Lista Civica Terni Immagina. “E’ stata un’esperienza gratificante e meravigliosa ha detto Angeletti – Sono state fatte considerazioni poco simpatiche sul passato, ma io guardo al futuro. Ringrazio anche chi non la pensa come noi, perchè ci fa capire la bontà dei nostri valori. I punti del nostro programma sono una conseguenza: i giovani perchè sono il futuro, la sicurezza, immigrati e poveri non possono esserne considerati la causa. Gli incentivi per il rilancio delle imprese ci sono, si tratta di metterli in atto. Dopo di lui sono intervenuti  Cesare Damiano (“Criticare dopo è facile, la passata Amministrazione caduta per le divisioni interne”) e Marco Minniti (“Paolo rappresenta i valori da cui dobbiamo ripartire”).



SOLIDARIETA’ AL COLLEGA CANDIDATO INSULTATO

Angeletti
Gentiletti


Al termine del confronto di ieri nella sede di Confcommercio insieme a tutti gli altri Candidati Sindaco – confronto anche questo caratterizzato come tutti i precedenti da grande rispetto da parte di tutti i Candidati, pur nella diversità delle opinioni – si è verificata una veemente aggressione verbale nei confronti del Candidato di Senso Civico, Alessandro Gentiletti, da parte di un ex consigliere comunale di destra. Vorrei esprimere a tale riguardo la mia solidarietà e la mia vicinanza per un attacco verbale gratuito, oltretutto diretto ad un candidato mite e rispettoso dei confronti come Alessandro.

Paolo Angeletti 

POTERE AL POPOLO- Giovedì 7 giugno, alle 11 e 30, Potere al Popolo illustrerà il programma definitivo per el elezioni comunali ternane. Il progrfamma è frutto delle istanze e delle esigenze raccolte negli incontri durante la campagna elettorale. L’appuntamento è al gazebo di Potere al Popolo in piazza Europa. 


IL PD CHIUDE CON MINNITI, VERINI E DAMIANO – Per la chiusura della campagna elettorale venerdì 8 giugno alle ore 18 all’Hotel Valentino è prevista all’interno dell’incontro dal titolo “Libertà, Sicurezza e Democrazia” la presenza dell’ex Ministro degli Interni Marco Minniti, dell’onorevole Walter Verini, di Cesare Damiano leader di Labdem e del Candidato Sindaco Paolo Angeletti. 

PD – LOTTA ALLE POVERTA’- Intervendo ad un’iniziativa politica sui temi della sanità, delle nuove povertà, e sul sociale, il candidato sindaco ddel Pd e Terni Immagina, Paolo Angeletti, ha affermato tra l’altro: “Usciamo dalla logica che la povertà è connessa alla mancanza di sicurezza – ha detto Angeletti – non bisogna cadere nel tranello di chi sostiene che l’afflusso di immigrati va a scapito della sicurezza, tema che deve passare al di sopra della distinzione di razza e di religione. E’ molto facile, specialmente di questi tempi, giocare sulla paura, sul bisogno di sentirsi protetti. Per me la sicurezza passa attraverso l’inclusione. Se sarò eletto Sindaco, ad esempio, proporrò di impiegare i richiedenti asilo in lavori di pubblica utilità, per favorirne l’inserimento”.

CASA POUND LE PERIFERIE – Militanti di CasaPound Italia Terni ed alcuni abitanti della zona,  la ripulitura di tre aree verdi nel quartiere di San Giovanni-zona Via Liutprando.

 “L’abbandono delle periferie, sia dal punto di vista sociale che dal punto di vista del decoro, è uno dei risultati del cattivo governo della città – dichiara il responsabile provinciale di CasaPound Italia e candidato a sindaco per la città di Terni, Piergiorgio Bonomi – ed è la prova che Terni ha bisogno di un ricambio politico urgente”.

PD- NANNURELLI E LA TERNI-RIETI – Creare un comitato di pressione interregionale che possa affiancare le istituzioni nell’ottica di una quanto più veloce risoluzione dei disagi causati da quel cantiere infinito che è la Terni-Rieti. Anche e soprattutto alla luce delle ultime vaghe promesse dell’Anas a proposito di un’ipotetica apertura in estate.  Lo sostiene Mattia Nannurelli, candidato Pd al consiglio comunale

POTERE AL POPOLO: DISCRIMINATO IL NOSTRO CANDIDATO CAMUZZI– La buttano sull’ironico quelli di Potere al Popolo, protestando èer quella che ritengono una discriminazione: “Apprendiamo, con divertimento, dai giornali che l’ACTL e l’Azione Cattolica hanno posizioni simili sul concetto di confronto fra i candidati sindaci in regime di elezioni amministrative”.

“Notiamo -si legge nella nota – che i candidati da invitare sono selezionati, su un principio sconosciuto, pur recitando di rito la stessa formula: “è giusto che ogni candidato sia ascoltato e sostenuto per i suoi valori e propositi”. Un non sense dato che al confronto non vengono invitati tutti i candidati sindaci. Siamo curiosi di sapere in base a quale principio vengono selezionati i candidati. Con il metodo della margherita? Lo invito, non lo invito?”. Il candidato sindaco di Potere al Polo,comunque, è Emiliano Camuzzi.


FRATELLI D’ITALIA- GIORGIA MELONI AL MICHELANGELO – Giorgia Meloni e Guido Crosetto saranno giovedì 7 giugno all’Hotel Michelangelo (ore 15,30) per una manifestazione a sostegno dei candidati di Fratelli d’Italia al consiglio comunale di Terni e in appoggio al candidato sindaco Leonardo Latini.

POTERE AL POPOLO – PRESIDIO ALL’ASFM – Potere al Popolo annuncia per il 1. giugno un presidio davanti al centro direzionale della AsFM dalle ore 10 contro la privatizzazione delle farmacie comunali e dell’ASM. 
Potere al Popolo è contro la privatizzazione dell’AsFM, oggi FarmacieTerni srl, perché il know how e le professionalità di cui dispone AsFM non si possono disperdere, ma devono rimanere al servizio della collettività. La proposta programmatica di Potere al Popolo è che le municipalizzate, AsFM e ASM, devono essere i cardini del futuro sviluppo socio economico di Terni: L’AsFM dentro un nuovo piano socio-sanitario per Terni in cui riacquisisca la funzione e il valore di presidio socio-sanitario; l’ASM come cardine del nuovo polo del riciclo e del riuso alternativo all’incenerimento e alla discarica.



MARTINA A PIAZZA SOLFERINO- Maurizio Martina, giovedì 31 maggio, alle ore 17 sarà a Terni in piazza Solferino per una manifestazione promossa dal Pd a sostengo del presidente Mattarella.

GENTILETTI – SENSO CIVICO – Il candidato sindaco di “Senso Civico”, Alessandro Gentiletti, non accetta il dualismo Movimento 5 Stelle-Centro destra. “Abbiamo voluto creare Senso Civico per proporre un’alternativa a sinistra – ha spiegato – per dire c’è tutto un popolo a sinistra capace di essere alternativo a chi fino ad ora ha gestito la cosa pubblica e lo ha fatto male”. 


FORZA ITALIA -SGARBI PER CASTELLINI RINALDI-  Vittorio Sgarbi è intervenuto a sostegno della candidatura di Giovanni Castellini Rinaldi, candidato al consiglio comunale nella lista di Forza Italia. “Voglio rilanciare la cultura a Terni”, sostiene Castellini Rinaldi.


MARCO CECCONI – FRATELLI D’ITALIA – L’ho chiesto con forza contro tutto e tutti, ma alla fine ci sono riuscito: nel nuovo regolamento per l’assegnazione delle cosiddette case popolari, il criterio preferenziale è essere residenti a Terni almeno da dieci anni. Ovvio? Eh no, prima bastava essere appena arrivati magari da chissà dove… Una formula da esportare anche nei servizi e nell’assistenza. Solidali sì, ma a cominciare dai diritti dei ternani


PD-MANIFESTAZIONE CON DELRIO – Graziano Delrio interverrà mercoledì 30 maggio insieme a Cesare Damiano ad un’iniziativa ad un’iniziativa promossa dal Pd alle ore 21 all’Hotel Valentino a sostegno della candidatura a sindaco di Paolo Angeletti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...