Suora sedotta e abbandonata, ma i giudici perugini le danno torto

Non fu un processo facile da sostenere quello su cui la Corte d’Appello di Perugia emise  sentenza il 13 marzo 1909. Era, sì, una causa civile quella che si celebrava, ma al centro del dibattimento v’erano personaggi noti dell’aristocrazia romana e per di più i fatti, accaduti un paio di anni prima, avevano destato clamore e curiosità. In praticava si trattava di una suora oblata che aveva lasciato il velo…

Continua a leggere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...