Fantino di Preci innamorato pazzo uccide l’amata e sua madre

1 dicembre 1916 – Sarà mia o di nessuno. Fu questo il pensiero che sconvolse la mente di un giovane di Preci innamorato senza speranza. E così Settimio Salvucci, 28 anni, decise di chiudere la storia e sparò all’amata, uccidendo lei e la madre che era accorsa.

Continua a leggere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...