Promosso coraggioso avanguardista

13 marzo 1944
Grande giorno per Giovanni Natalini. Proprio quel 13 marzo, infatti, gli fu comunicata la nomina a caposquadra degli avanguardisti di Terni. Il giovane si era reso protagonista di un atto di “insigne valore” che

fu premiato dal presidente dell’Opera nazionale Balilla, onorevole Ricci, appunto con la promozione “sul campo” per un “atto coraggioso”.
Cosa aveva fatto Giovannni? “Scorto un cavallo che, dopo aver rotto le stanghe del carro cui era attaccato, si era dato a precipitosa fuga, ponendo in serio pericolo l’incolumità dei passanti, si è messo senz’altro a inseguirlo, riuscendo, dopo grandi sforzi a fermarlo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...