Custodi “rapiti” dallo spettacolo teatrale e la detenuta se ne va

Perugia, 7 febbraio 1951

carc
Il vecchio carcere di Perugia

Una recita? Per tutti meno che per una detenuta del carcere femminile di Perugia che approfittando della presenza di una compagnia filodrammatica che rappresentò uno spettacolo teatrale nella casa di reclusione, riuscì ad involarsi.

Carmela Diddio Aleggia, 42 anni di Mazzarino, un paese in provincia di  Caltanissetta, era stata condannata per aver ammazzato il marito. Doveva ancora scontare venticinque anni. Ne aveva fino al 1976.

“Ha preparato l’evasione per tempo – spiegarono i sorveglianti – perché è riuscita a svignarsela superando una doppia barriera costituita da due ordini di mura”.

Fu alla sera, quando i custodi fecero l’appello, che scoprirono l’avvenuta fuga: Rosaria non rispondeva. Era a letto, si vedeva da fuori della cella. Ma sotto le lenzuola lei non c’era. C’erano invece altre lenzuola, composte a dare la forma di una persona che riposava.

Quando si accorsero che Carmela era fuggita dettero l’allarme, ma la detenuta (ormai ex) aveva almeno due ore di vantaggio. L’ipotesi che si fece fu che approfittando della disattenzione generale – visto che erano tutti presi a seguire lo spettacolo teatrale – indisturbata era uscita dalla cella e, come fosse stata una’acrobata da circo, aveva saltato le due muraglie che delimitavano la casa di reclusione. Roba che nemmenno Mandrake. Secondo una successiva ipotesi – poi apparsa più concreta – Carmela Diddio s’era invece allontanata salendo sul camioncino della compagnia filodrammatica, dopo essersi in una qualche maniera confusa in mezzo agli attori. Ma forse c’era qualche complice, tra questi, a darle una buona mano. Chissà? Comunque ancora la cercano.

®Riproduzione riservata
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...