1952, s’insedia il primo consiglio provinciale

Il 30 luglio 1952
Iniziò l’attività il primo Consiglio Provinciale di Terni eletto democraticamente. La presidenza fu assunta dal geometra Rutilio Robusti. Ventiquattro i Continua a leggere 1952, s’insedia il primo consiglio provinciale

Annunci

Acciaierie, licenziati i delegati al congresso del sindacato

Il 29 luglio 1914

Alle acciaierie di Terni una situazione tesa s’innescava in un momento piuttosto delicato, visto che proprio il giorno prima, l’Austria aveva dichiarato guerra alla Serbia ed era nella pratica iniziata la Prima Guerra Mondiale. La direzione della fabbrica aveva licenziato in quei giorni Continua a leggere Acciaierie, licenziati i delegati al congresso del sindacato

Volata alla “Pista”: primo Benedetti

Il 28 luglio 1958.

le tribune dello stadio “Brin” di Terni, erano gremite. Per un giorno tornava ad essere solo “La Pista”: lì, sull’anello in cemento con le curve sopraelevate, era previsto l’arrivo della sesta tappa del Giro de Due Mari, gara internazionale riservata ai corridori Continua a leggere Volata alla “Pista”: primo Benedetti

Spoleto, monsignore “squadrista”: arrestato

Essere il canonico della cattedrale a Spoleto, non fu per lui un freno e nel periodo difficile della seconda guerra mondiale, quando l’Italia fu percorsa dallo scontro tra fascisti e antifascisti, lui era già schierato. E non all’acqua di rose, era sempre stato in prima linea. Il 27 luglio 1946 fu arrestato Continua a leggere Spoleto, monsignore “squadrista”: arrestato

Cannara,il veterinario controvento

Luglio 1890

Per lui il fatto accaduto era veramente straordinario e meritevole di una citazione sul giornale che allora era tra i più diffusi in Umbria: l’Unione Liberale. E così scrisse una bella lettera al direttore che val la pensa di riferire integralmente.
Ilustrissimo signor Direttore,
prego la S.V. Ill.ma a voler pubblicare nel suo accreditato giornale queste mie parole, che tornano ad elogio del signor Bussini dottor Giovanni, medico veterinario condotto a Cannara, per avermi scampato da sicura morte una bella vacca (alla quale mancava un mese per partorire) e che, in seguito ad essersi cibata di avena fresca, le era sopraggiunta una fortissima colica ventosa che fu vinta dall’abile professionista colla puntura del ramine. Continua a leggere Cannara,il veterinario controvento

San Giovanni Decollato, due secoli per finire la facciata

 

*
Terni, la piazza principale: a sin. la chiesa di San Giovanni Decollato

Il 22 luglio 1566

a cura della Confraternita di San Giovanni Decollato si cominciò a costruire la chiesa omonima quella che per più di tre secoli ha dominato dall’alto sulla piazza principale di Terni. In quel giorno di luglio Continua a leggere San Giovanni Decollato, due secoli per finire la facciata

La “Terni” pensa a tutto, anche allo stadio

Il difensore Piero Favoriti in azione: è il 1966 e la Ternana gioca allo stadio Brin
Il difensore Piero Favoriti in azione: è il 1966 e la Ternana gioca allo stadio Brin

Il 19 luglio 1925

S’inaugurò lo stadio di viale Brin con un incontro tra il Terni Foot Ball Club e la Tiferno. Finì 1 a 1. La Ternana, come società calcistica, non esisteva ancora e nacque ufficialmente solo qualche mese dopo, Continua a leggere La “Terni” pensa a tutto, anche allo stadio

Terni ridiventa diocesi dopo sei secoli

16 luglio 1218

 

Marmore Monte San'Angelo
Ricostituita in Diocesi, Terni acquista il territorio comprendente Marmore, la Rocca di Monte Sant’Angelo e Papigno (Affresco Diocesi di Terni- Part.-Fotorip. A.Mirimao)

Il Papa Onorio III, con un Breve, ordinò vescovo di Terni il frate Rainero con ciò aderendo alle richieste dello stesso frate e delle autorità municipali ternane che avevano chiesto, nel 1216, Continua a leggere Terni ridiventa diocesi dopo sei secoli

Ingiurie al nipote del sindaco: spedizione fascista a San Gemini

14 luglio 1921

Situazione difficile in tutta la Provincia di Perugia a causa di una serie di episodi di violenza verificatisi negli ultimi giorni in vari centri del territorio provinciale (che – come noto – comprendeva allora anche Terni, Rieti e la Sabina).
Cresce la violenza di tipo politico e Continua a leggere Ingiurie al nipote del sindaco: spedizione fascista a San Gemini

Condannati a morte i briganti assalitori della diligenza

Erano tre evasi. C’era anche Fortunato Ansuini, brigante di Norcia noto per la sua ferocia. La sentenza non fu eseguita: Ansuini riuscì di nuovo a scappare

Continua a leggere Condannati a morte i briganti assalitori della diligenza