Galliani e Paganelli vincono sul circuito di San Gemini

mooto d'epoca Galliani
1954, Mario Galliani (Mondial) vince la terza edizione del circuito di San Gemini
Domenica 3 luglio 2016 
a San Gemini 
rievocazione 
storica delle gare 
del Circuito 
Motociclistico cittadino
VEDI IMMAGINI

Fu il pilota romano Mario Galliani, con la Mondial, ad aggiudicarsi la terza edizione del circuito motociclistico di San Gemini che si disputò alla fine di agosto del 1954. La prova era riservata a piloti di terza categoria della classe 175 cc., al periodo la più interessante insieme alla 500 cc., e di seconda categoria della classe 125.

A Dante Paganelli, su MV, andò la vittoria nella prova delle 125. Al via si schierarono in otto, con Tarquinio Provini che mostrò subito di che pasta era fatto. Tarquini, seppur giovanissimo, era pilota ufficiale della Mondial e sembrava dovesse dominare la gara. Così in effetti fu, ma solo fino al quindicesimo giro – esattamente metà gara – quando fu costretto a fermarsi per aver finito la benzina: un raccordo si era rotto e il carburante andò perso. A quel punto si accendeva la gara tra Dante Paganelli e Roberto Pionava, entrambi su MV, che nell’ordine tagliarono il traguardo. Infiammò gli spettatori lo show di Roberto Vigorito e della sua Rumi che però lo abbandonò a sei giri dalla fine quando si ruppe la catena. Vigorito, che si consolò col giro più veloce percorso alla media di quasi ottanta orari, tagliò il traguardo a piedi spingendo la motocicletta.

Più agguerrita la gara clou, quella delle 175. I concorrenti erano ben più numerosi al via che fu dato dal sindaco di San Gemini, Galeazzi. Subito si formò in testa una pattuglia di sei concorrenti: Rotellini, Marchisio, Ferranti, Galliani, il perugino Trittici e Millefiorini i quali transitarono nell’ordine al termine del primo giro, mentre l’altro perugino Ambrosi, rimasto distaccato in partenza, stava recuperando. Fino al quindicesimo giro fu Marchisio a  menare la danza, ma poi fu costretto a fermarsi per incidente meccanico, lasciando così via libera a Galliani.

Queste le classifiche del 3. Circuito di San Gemini.

Classe 175– Galliani Mario (Mondial) in 1.02’16”; Rotellini Giulio (Morini), Ferranti Renato (Gilera), Trittici Antonio (Perugina) a un giro; Millefiorini E. (Gilera), Ambrosi E. (Perugina) Vissara D. (Mas), Maccaglia C (Morini), Testa G. (Parilla), Galeazzi L. (Comet) a te giri. Giro più veloce. Rotellini (Morini) in 2’08”0 media Km 77,483.

Classe 125- Paganelli Dante (MV) in 1.04’05”; Pionava Roberto (MV); Capocci Alberto (Mondial), Innnocenti Alfeo (MV) a un giro, Vigorito Roberto (Rumi) a sei giri. Giro più veloce: Vigorito (Rumi) in 1’57”10 media Km 79,520.

®Riproduzione riservata

guzzi 350 1957

ALTRE NOTIZIE DI MOTO D’EPOCA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...