Tra architettura e immagine

Il tema –guida  è il rapporto esistente tra storia, architettura contemporanea e valore del’immagine. Intorno ad esso si snoda una serie di saggi che vanno alla ricerca dei collegamenti tra opere archiettoniche contemporanee e post moderne e i tratti caratteristici di opere del passato, anche remoto come i giardini pensili di Babilonia raffrontati al giardino rinscimentale, o come le case di Pompei e la loro influenza su alcune opere di Le Corbusier o, ancora, la Torre di Babele e la “Tour sans fin” di Jean Nouvel.

Un insieme di informazioni e curiosità che spaziano nell’intero arco della storia degli uomini e delle opere prodotte dal loro ingegno, spesso conformate al desiderio di comunicare. Nel caso delle costruzione l’elemento di proiezone esterna sono la forma e la facciata, strutturate e pensate per manifestare l’essere intrinseco, le finalità della costruzione, le esigenze per le quali essa è sorta, e persino le emozioni di chi l’ha progettata, commissionata o realizzata.

E’ questo l’oggetto del libro “Tra architettura ed immagine” un tema caro all’autore, Alessio Patalocco giovane architetto ternano che vanta diversi riconoscimenti internazionali riconosciuti ad acuni dei suoi lavori in Europa, ed in Asia.

Il 15 dicembre alle 17 il libro, edito da Archeoares, verrà presentato pesso il Caffè Letterario della Biblioteca comunale di Terni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...