L'urban screen? Nel 1400 c'era già

Alessio Patalocco
Verso la città emittente

Quali sono le nuove frontiere della comunicazione nel momento in cui si prende in esame quello che – in maniera spiccia e riduttiva – è definito “l’ambiente urbano”? Quali insegnamenti e suggerimenti è possibile ricavare da situazioni esistenti? Uscendo da una stazione e trovandosi su una piazza da cosa si è attratti? Da una facciata rinascimentale, un’insegna luminosa sul tetto di un palazzo, uno schermo rotante, o in generale un urban screen? UnGli urban screens? E quali messaggi si recepiscono?
Interrogativi che sono il punto di partenza di una riflessione e di uno studio di Alessio Patalocco, architetto, artista urbano, PhD in Progettazione sostenibile, assistente di Storia dell’Architettura all’Università Roma Tre, che ora sono un libro: “Verso la città emittente”.

Leggi recensione→

 

Alessio Patalocco, “Verso la città emittente”.
Prefazioni di Raynaldo Perugini ed Enrico Menduni.
Edizioni Accademiche Italiane, Berlino 2015.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...