Centurini chiude dopo due anni di battaglie

cento1245
Due anni di lotte, trattative, proposte, scioperi generali, ma non ci fu niente da fare: il 15 luglio 1972 fu il giorno della resa: lo Jutificio Centurini chiudeva definitivamente i battenti e 318 dipendenti, per lo più donne, rimasero senza lavoro. Diventava definitivamente un pezzo di storia industriale di Terni una fabbrica nata in contemporanea con le acciaierie verso il finire del 1800. Una fabbrica che negli anni del primo dopoguerra aveva avuto oltre millecinquecento operai, che aveva avuto un ruolo importante nelle lotte operaie, nella rivendicazione dei diritti da parte delle donne, nell’emancipazione di tutta una città.

Continua a leggere→

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...